TG1

TG1 TV7 del 22/11/2019

  • Durata:00:59:39
  • Andato in onda:23/11/2019
  • Visualizzazioni:


ITALIA FRAGILE
Un disastro che parla di cambiamenti climatici, abbandono del territorio e fallimenti istituzionali. E i fondi per la manutenzione sembrano svanire nel nulla. ACCIAIO D’ITALIA. La crisi dell’ex Ilva rischia di peggiorare la situazione. Viaggio di Tv7 nell’industria siderurgica italiana. LE NUOVE AGORÀ. Sono ormai diversi mesi che in molti Paesi lo spazio pubblico per eccellenza – la Piazza – ha smesso di essere il simbolo del Potere ed è diventato il simbolo di una contestazione sempre più virulenta. Succede in Cile come ad Hong Kong, passando per diversi Paesi dell’America Latina, dell’Africa del Nord e del Medio Oriente: Bolivia, Colombia, Algeria, Sudan, Libano, Iraq, Iran. Le scintille sono state diverse, ma nelle modalità e negli obiettivi un filo comune c’è. CASO DAPHNE, IL GOVERNO TREMA. A due anni dall’omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia, si dimettono due ministri, scattano le manette per il braccio destro del premier Muscat e del medico di Yorgen Fenech, l’imprenditore arrestato perché sospettato di essere il mandante dell’omicidio. Tremano i “palazzi” a Malta. Clamorosi sviluppi giudiziari, le proteste dei giovani in piazza e la testimonianza di Corinne Vella, sorella della giornalista uccisa. IL PLANTOIDE. Costruire robot prendendo spunto dalle piante. A Pontedera un centro di eccellenza mondiale nella robotica ottiene grandi risultati costruendo macchine che imitano radici e foglie delle piante. IL CORAGGIO DI SCRIVERE. Incontro con Paul Auster, tra i più grandi scrittori statunitensi viventi. A Tv7 parla della sua America. L’amarezza per il tempo presente, la complessità del vivere, la grandiosità della letteratura, la verità e il coraggio che si celano nell’atto della scrittura. “ORA BASTA”. Contro il bullismo anche Tiziano Ferro. In occasione dell’uscita del suo ultimo album “Accetto miracoli”, il cantante parla del peso di certe parole utilizzate nella vita reale e sul web per denigrare.

Sito

Vuoi rivedere o riascoltare un altro programma?

Guarda altri contenuti di:


Navigazione alternativa dei video correlati