18/08/2019

[an error occurred while processing this directive]

"Serpico", un'arma in più contro l'evasione fiscale

Dal 1° Gennaio 2012 dovrebbe entrare in servizio quella che in molti sperano essere l'arma definitiva dello Stato contro gli evasori fiscali: Serpico, un computer potentissimo che potrà spiare anche i conti correnti bancari.

"Serpico", un'arma in più contro l'evasione fiscale

Lotta all'evasione fiscale

ROMA - Dal 1° Gennaio 2012 dovrebbe entrare in servizio quella che in molti sperano essere l'arma definitiva dello Stato contro gli evasori fiscali: Serpico. Secondo quanto previsto dal governo, infatti, scomparirà il segreto bancario, permettendo al fisco di indagare sui movimenti e le transazioni bancarie superiori a mille euro - la stessa soglia prevista per il divieto delle transazioni in contanti - e di incrociarli con le altre informazioni già oggi a disposizione degli agenti del fisco.

"SERPICO". L'infrastruttura informatica che consentirà simili analisi incrociate si chiama "Servizi per i contribuenti", abbreviato in Serpico, a ricordare l'incorruttibile poliziotto dell'omonimo film di Lumet del 1973. Serpico è un insieme di circa 2mila server posizionati a Roma - assieme a diversi server specchio in Abruzzo utilizzati per le copie di back-up - caratterizzato da tre punti di forza che lo rendono il paladino della caccia all'evasore. La potenza di calcolo (è in grado di elaborare oltre 22.200 operazioni al secondo), l’accesso ai dati e Infine una serie di algoritmi che consente a Serpico di riconoscere le situazioni anomale e segnalarle.

SERPICO GIA' IN AZIONE DA 5 ANNI. In realtà Serpico è già operativo da cinque anni, e vanta nella sua carriera alcuni discreti successi: 350mila evasori totali smascherati dal 2006, un progressivo incremento della quota recuperata dallo Stato da 5 a 11 miliardi di euro. Si tratta dunque di un sistema consolidato, nei cui poteri già ricadevano diversi stereotipi dell'evasione fiscale: ad esempio, incrociando i dati della motorizzazione e le dichiarazioni dei redditi, Serpico già oggi è in grado di individuare i proprietari di auto di grossa cilindrata con un reddito al di sotto della soglia di povertà.

LA NOVITA'. La novità del 2012 risiede nella maggiore libertà che il decreto Salva Italia concede a questo cervellone. Per la prima volta verrà preso in considerazione il patrimonio dei conti correnti, inoltre il mondo finanziario viene messo sotto la lente d'ingrandimento, dal momento che le informazioni sull'acquisto di titoli, quote di fondi e altri strumenti finanziari saranno dall'anno prossimo sotto controllo.

Wednesday, 21 December 2011