28/02/2020

[an error occurred while processing this directive]

Maroni: "L'Europa adotti un sistema di asilo comune"

Dopo un vertice con i colleghi di Spagna, Francia, Cipro, Malta e Grecia, il ministro dell'Interno chiede aiuto all'Ue per gestire l'emergenza dei profughi dal Nord Africa.

» Segnala ad un amico
Maroni: "L'Europa adotti un sistema di asilo comune"

Vertice tra i ministri europei

ROMA - "Chiediamo che i Paesi europei partecipino" alla richiesta di un sistema di asilo comune contro la crisi umanitaria del Nord Africa: "Me lo auguro e me lo aspetto". Così il ministro dell'Interno Roberto Maroni a conclusione del vertice di Roma con i colleghi dell'Interno di Spagna, Francia, Cipro, Malta e Grecia. Maroni ha spiegato che "noi rinnoviamo una richiesta fatta da tempo: una politica europea comune sull'asilo perché le migliaia di persone che scappano e vengono in Italia lo fanno per andare in Europa. Non abbiamo protestato contro l'onere di ricevere queste persone, ma di fronte a un'emergenza umanitaria che rischia di portare sulle nostre coste 2-300mila rifugiati - ha continuato Maroni - chiediamo ai Paesi europei di fare uno sforzo per condividere il principio che emergenze umanitarie di questo tipo non possono pesare solo sui nostri Paesi".

COLLABORAZIONE CON LA COMMISSIONE UE. Il titolare del Viminale ha anche spiegato che "a livello europeo c'è anche la base guiridica" per un'asilo condiviso, "ma ora sono su base volontaria: se tutti i Paesi lo volessero, si potrebbe attuare questo sistema domani". Infine, Maroni ha sottolineato che non si tratta di "proposte contro la Commissione europea: anzi, confidiamo sul suo aiuto affinché si arrivi in tempi rapidi a una decisione sulla questione".
mercoledì, 23 febbraio 2011