25/02/2021

[an error occurred while processing this directive]

Onu: bambini palestinesi usati come scudi umani da Israele

E' la denuncia della Commissione delle Nazioni Unite per i diritti umani del bambino. Inoltre ai bambini rapiti da Israele nella Striscia di Gaza e in Cisgiordania nella guerra del 1967 viene negata la registrazione dell'atto di nascita e l'accesso al sistema sanitario o a scuole decenti.

Onu: bambini palestinesi usati come scudi umani da Israele

Palestinesi (archivio)

GINEVRA - La Commissione delle Nazioni Unite per i diritti umani del bambino ha denunciato che i minori palestinesi vengono torturati e usati come scudi umani da Israele. Inoltre ai bambini rapiti dalle forze israeliane nella Striscia di Gaza e in Cisgiordania nella guerra del 1967 viene negata la registrazione dell'atto di nascita e l'accesso al sistema sanitario o a scuole decenti, denunciano i 18 esperti indipendenti che fanno parte della Commissione Onu il cui incarico è quello di monitorare il rispetto della Convenzione dei diritti del fanciullo da parte di quei governi che l'hanno ratificata. In un periodo analizzato di 10 anni, è stato stimato che settemila bambini tra i 12 e i 17 anni, ma alcuni anche di nove, sono stati arrestati, interrogati e detenuti. Alcuni in isolamento per mesi. Profonda preoccupazione è stata espressa per il ''continuo uso dei bambini palestinesi come scudi umani o informatori'', sottolineando che 14 casi sono stati riportati solo tra gennaio 2010 e marzo 2013. I soldati israeliani usano poi i bambini palestinesi per entrare in edifici potenzialmente pericolosi e li mettono davanti ai carri armati per evitare il lancio di pietre, afferma la Commissione Onu. ''Quasi tutti quelli che hanno usato i bambini come scudi umani e informatori sono rimasti impuniti e i soldati accusati di aver costretto un bambino di nove anni a ispezionare borse sospettate di contenere materiale esplosivo a un posto di blocco hanno ricevuto solo una sentenza di sospensione dall'incarico di tre mesi e poi sono stati reintegrati'', afferma il testo

giovedì, 20 giugno 2013