08/07/2020

[an error occurred while processing this directive]

Fini: "Auspico Monti capo coalizione di centro"

Il presidente della Camera ha poi aggiunto: "Sarò candidato anche nella prossima campagna elettorale: sto lavorando per la creazione di quello schieramento o lista che si rifà all'azione del premier".

ROMA - Gianfranco Fini auspica che Mario Monti accetti di essere indicato come capo della coalizione centrista, in base alla normativa elettorale vigente. Il presidente della Camera lo ha detto durante l'incontro di auguri con la stampa parlamentare, quando gli è stato chiesto se spera che Monti guidi lo schieramento di centro: "Lei sa che la legge vigente non prevede l'indicazione del candidato premier, ma l'indicazione del capo della coalizione. Personalmente ho espresso l'auspicio che accetti di essere il capo della coalizione, e questo auspicio è stato espresso anche da altri".

"SARO' CANDIDATO IN LISTA PRO MONTI". "Sarò candidato anche nella prossima campagna elettorale. Sto lavorando per la creazione di quello schieramento, coalizione o lista che si rifà all'azione del presidente Monti, auspicando che prosegua nella prossima legislatura arricchendo l'agenda con riforme strutturali che non potevano essere fatte con governo Monti, per favorire crescita e garantire un futuro per l'Italia in sintonia dell'esigenza di rilanciare l'economia".

"DDL CARCERI APPROVATO AL PIU' PRESTO". "Mi auguro che il disegno di legge sulla messa alla prova venga approvato al più presto - ha proseguito Fini - I detenuti sono esseri umani e vanno rispettati i loro diritti. L'approvazione di questo testo dimostrerebbe la consapevolezza del Parlamento su questo problema. Grazie a Pannella per ciò che sta facendo anche se ribadisco la mia contrarietà a un'ipotesi di amnistia. Grazie anche alla Severino per il suo impegno sul ddl per la messa alla prova".

giovedì, 20 dicembre 2012