19/02/2019

[an error occurred while processing this directive]

Terrorismo, sventato piano di attentati contro città europee

Lo riporta Sky News citando fonti d'intelligence. L'emittente britannica rivela che un gruppo terrorista pakistano stava preparando un piano per colpire l'Europa. Ieri sera la Torre Eiffel è stata evacuata per la seconda volta in 2 settimane.

» Segnala ad un amico
Terrorismo, sventato piano di attentati contro città europee

Terroristi

LONDRA (REGNO UNITO) - Un gruppo terrorista pakistano aveva preparato un piano per una serie di attentati coordinati in Gran Bretagna, Germania e Francia. L'obiettivo era ripetere, su più larga scala, il massacro di Mumbay, in India, quando un commando di 10 pakistani a fine novembre 2008 uccise 166 persone. Lo rivela l'emittente britannica SkyNews citando fonti d'intelligence subito dopo l'ennesimo falso allarme alla Torre Eiffel di Parigi. Il monumento simbolo della Francia - lo ricordiamo - negli ultimi quindici giorni era già stato obiettivo di un altro falso allarme bomba. Secondo quanto riportato dalla rete 'all-news' di Murdoch, gli obiettivi di questo gruppo terrorista pachistano erano Londra (già colpita il 7 luglio del 2005) e altri grandi città in Germania e in Francia. 

I SOSPETTI ERANO "SEGUITI DA TEMPO". Per Tim Marshall di SkyNews il "piano era a buon punto ma la sua realizzazione non era imminente". I sospetti erano "seguiti da tempo" dagli agenti dei servizi di Londra, Berlino e Parigi, aiutati anche dai colleghi americani, che per primi hanno avvertito del pericolo. Per questo, prosegue Marshall, i militari Usa avevano iniziato a colpire più intensamente i sospetti in Pakistan "con i droni (aerei armati senza pilota) nelle ultime settimane". 

 

martedì, 28 settembre 2010