14/12/2017

Addio a Nicotra, diresse il primo "Drive In"

Scompare uno dei più prolifici registi televisivi. Aveva lavorato sia in Rai che in Fininvest e negli ultimi anni si era concentrato su alcuni progetti in Cina. Aveva 69 anni.

Addio a Nicotra, diresse il primo "Drive In"

Giancarlo Nicotra

ROMA - E' morto Gian Carlo Nicotra, attore, doppiatore e soprattutto prolifico regista televisivo. Aveva 69 anni e si è spento dopo una breve malattia nella sua casa di Formello, alla periferia di Roma. Figlio e fratello d'arte, lo si ricorda come regista di tanti show di successo sul piccolo schermo. A cominciare dal celebre "Drive in", il varietà comico che diresse nel 1983 e che contribuì a fare le fortune della Fininvest dei primi tempi. Protagonista come attore in vari film e sceneggiati televisivi sin dagli anni 50, ha dato il meglio del suo estro comunque come regista in tv: in Rai ha diretto fra gli altri programmi, "Portobello" (1987), "I Cervelloni" (1995), "Su le mani" (1996), "Fantastico" (1997-1998), "Domenica In" (2003-2005). A Mediaset, tra le altre cose, "Grand Hotel" (1985), la serie "Nonno Felice" (1992-1997), "Momenti di gloria" (1998-2001).

GLI ULTIMI PROGETTI. Negli ultimi anni Nicotra aveva orientato la sua attività professionale verso la Cina, creando una società a Shangai dove è rimasto per lunghi periodi sin dal 2011 e dove si era di recente dedicato alla regia per lo spettacolo inaugurale del padiglione italiano all'Expo di Shanghai e l'esibizione che il danzatore Roberto Bolle terrà il prossimo settembre nella città cinese. I funerali del regista si terranno venerdì 14 giugno alle 14 nella Chiesa degli Artisti in piazza del Popolo, a Roma.mercoledì, 12 giugno 2013