27/06/2017

Tedxtransmedia, ecco il manifesto etico dei media

L'etica, dei mezzi di informazione e della comunicazione in generale, è la protagonista della quarta edizione di TEDxTransmedia, in corso oggi a Roma all'Accademia dei Lincei.

Tedxtransmedia, ecco il manifesto etico dei media

Nicoletta Iacobacci

ROMA -  Portato nella capitale da Nicoletta Iacobacci, Head of Media Strategy dell’EBU (European Broadcasting Union), per la terza volta il TEDxTransmedia torna a Roma per proporre un tema dirompente, sfidando i partecipanti ad essere “Dangerously Ethical”.  L'evento, che vanta il supporto dell’ European Broadcasting Union (EBU), offre ai creatori di contenuti “Transmediali” la possibilità di confrontarsi con i “pionieri digitali”, puntando su un networking di qualità.
 “Quest’anno la conferenza si occuperà di un argomento importante, e necessario, come l’Etica” ricorda Nicoletta Iacobacci “e mi emoziona molto pensare che questa nostra avventura, che non è una rivoluzione di idee, ma vuole prepararci alle rivoluzioni che sono già scritte nel prossimo futuro, abbia sede proprio nei luoghi che hanno ospitato Galileo Galilei”.

ECCO I PROTRAGONISTI  - Sono 16 gli speaker, di fama internazionale, che leggendo il tema nell’ottica del Transmedia Storytelling, e approfondendo il tema delle responsabilità etiche dei mezzi di informazione, oltre che della comunicazione in generale  che, con la formula tipica dei TEDx, avranno a disposizione 18 minuti per affrontare il tema della Conference. Dale Herigstad, Media Pioneer, quattro volte vincitore degli Emmy Award, famoso per i a sceneggiatura del film “Minority Report”, che porta la sua firma. Ricordiamo anche James Hughes, già direttore dell’Institute for Ethics and Emergent Technologies, Francesco Mosconi, ambasciatore in Italia per la Singularity University, il cui obiettivo è quello di avere un impatto positivo nel mondo con la tecnologia. Simon Cohen, Robin Dunbar, Keren Elazari, Dale Herigtsad, James Huges, Stefan Lorenz Sorgner, Andrea Phillips, Anna Reeves, Roberto Saracco, Andrea Saveri, Jorgen Van Der Sloot, Federico Pistono, Pat Younge, Katharina Sand completano la straordinaria lista degli speaker

DAGLI USA A ROMA  - Il fenomeno delle TED Conference si è molto diffuso ultimamente in Italia, e nella stessa Roma, grazie al grande appeal di questo tipo di eventi, che puntano a “raccontare idee che vale la pena diffondere”. L’apripista italiano è stato proprio TEDxTransmedia, che è sbarcato già nel 2010 sulle rive del Tevere.

RAI PARTNER DELL'INIZIATIVA - RaiNet è partner del TEDxTransmedia, e realizza il servizio di webstreaming dell'evento, visibile al link http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-9756707a-8bbb-4045-8a04-0bde6e6a6a84.html?iframe.

PREQUEL - Ad anticipare i temi del TEDxTransmedia, il Prequel si è svolto ieri, presso lo IED (Istituto Europeo di Design), condotto con la formula dell’Hackaton, ha voluto destrutturare e rielaborare il tema dell’etica nell’informazione e nella comunicazione, realizzando un “Manifesto Etico” per uno storytelling etico in ambito digitale che sarà poi presentato nel corso di TEDxTransmedia da Hans Laroes, responsabile del progetto “EBU Values”. Organizzato in collaborazione con IED Roma, il Prequel ha visto la partecipazione di oltre 100 studenti IED, e 10 esperti, fra cui Hans Laroes, responsabile del progetto “EBU Values”, e Piero Gaffuri, Amministratore Delegato di RAINet.

venerdì, 27 settembre 2013