18/12/2017

Londra canta i diritti delle donne

Nello stadio Twickenham parata di star per una serata a favore del mondo femminile. A presentare lo show Madonna, sul palco applauditissima Beyoncé (anche in duetto con il marito Jayz). Poi Jennifer Lopez, Simon Lebon dei Duran Duran. E per l'Italia, Laura Pausini.

Londra canta i diritti delle donne

Beyoncé

LONDRA – Ieri sera a Londra megaconcerto per i diritti delle donne. Nel tempio del rugby inglese, lo stadio Twickenham di Londra, tantissimi artisti sono saliti sul palco per chiedere un cambiamento. A fare gli onori di casa Madonna che non si è esibita ma ha annunciato una sua ''rivoluzione pacifica'', per diffondere l'educazione e la consapevolezza.

BEYONCE’ STAR DELLA SERATA. La star più acclamata dal pubblico, 50 mila in tutto, Beyoncé che ha anche duettato con il marito, il rapper Jayz. Altra presenza maschile, a testimoniare che la battaglia contro la violenza sulle donne non è solo una questione femminile, Simon Lebon dei Duran Duran.

PER L'ITALIA LA PAUSINI. Sul palco anche Jennifer Lopez e per l'Italia Laura Pausini che ha cantato due brani e si è commossa ricordando l'uccisione di una sua fan. Simbolo della serata benifica la storia di Malala, la blogger pachistana ferita dai talebani per le sue battaglie contro la violenza sulle donne.

domenica, 02 giugno 2013