21/07/2019

[an error occurred while processing this directive]

Battisti, curiosi e fan davanti al cimitero

La salma di Lucio Battisti è stata traslata dal cimitero di Molteno, dove era sepolta dalla morte del cantante 15 anni fa. La bara ha lasciato il cimitero seguita da un'auto con a bordo la vedova Grazia. Tra i fans in molti sono scoppiati a piangere e tutti hanno applaudito all'uscita del furgone.

» Segnala ad un amico
Battisti, curiosi e fan davanti al cimitero

Lucio Battisti

MOLTENO - Chi voleva quindi dare un ultimo saluto a Lucio Battisti, sepolto in una cappelletta dai vetri opachi e sporchi, dietro i quali si sono accumulati negli anni centinaia di messaggi e bigliettini, lo ha dovuto fare ieri. ''Siamo sicuri di aver sempre rispettato le volontà di Battisti che sappiamo voleva stare qui - ha detto il sindaco di Molteno, Mauro Proserpio - noi siamo convinti di non aver mai tradito questo suo desiderio, né di averlo esposto alla curiosità della gente o a business commerciali''. ''Chiaramente rispettiamo adesso anche la volontà della famiglia'', ha aggiunto il sindaco che rispondendo alla domanda se come Comune avevano fatto pressione sulla famiglia, ha risposto: ''non ce la siamo sentiti, ci rendiamo perfettamente conto che per loro oggi è come rinnovare il lutto e il dolore''.

 ''Lei se l'è portato via ormai da anni. Questa di stamattina è solo una messa in scena. Battisti non è più sepolto qui da anni''. Lo affermano con convinzione Donatella Sala e Eugenia Muscardi, due fan quasi cinquantenni che sono da questa mattina davanti al cimitero di Molteno in attesa della traslazione della salma di Battisti. Eugenia e Donatella hanno raccontato di essere venute al cimitero ripetutamente in questi 15 anni e non hanno dubbi che la cappella in realtà è vuota. ''A me è stato detto anni fa che la moglie lo aveva trasferito altrove per sottrarlo a tutta la curiosità - ha detto Donatella - io comunque ho continuato a venire qui a portare fiori e biglietti''. ''Non credo che la moglie ce l'abbia con gli abitanti della zona perché è brianzola pure lei - ha aggiunto Eugenia - ma anch'io sono sicura che lui non è più sepolto qui da anni e lei ora vuole ufficializzare questa cosa forse anche per mettere a tacere tutte le polemiche sulla cappella sporca e abbandonata''.venerdì, 06 settembre 2013