11/12/2018

[an error occurred while processing this directive]

Arrestato hacker, forniva accesso a database Pra

Il pirata informatico offriva a pagamento accessi illeciti alla banca dati del Pubblico Registro Automobilistico.

Arrestato hacker, forniva accesso a database Pra

hacker

OLBIA - E' stato arrestato ad Olbia il pirata informatico che offriva a pagamento accessi illeciti alla banca dati del Pra. La polizia ha così scongiurato una complessa attività criminale che partiva dal furto di identità digitale fino alla commercializzazione su ampia scala di informazioni sottratte da banche dati. L'hacker, dopo una campagna pubblicitaria effettuata attraverso spam, diffondeva sulla rete internet il software UrbanPra, che permetteva di fare visure illimitate alla banca dati del Pra su intestatari e targhe di autovetture, a fronte di un corrispettivo una tantum di 49,00. Le indagini sono partite su segnalazione dei vertici dell'Aci, azienda titolare dei sistemi informatici che ospitano la banca dati del Pra.

mercoledì, 25 maggio 2011