18/12/2017

Sinéad O'Connor a Roma

Con The CrazyBaldhead Tour con sestetto acustico ritorna a Roma il 7 aprile all'Auditorium Parco della Musica una tra le artiste più rappresentative del pop e della canzone d’autore internazionale dagli anni ottanta a oggi, con un nuovo album.

Sinéad O'Connor a Roma

Sinéad O'Connor

ROMA - Sinéad O’Connor è senza alcun dubbio una delle artiste simbolo del cambiamento della storia della musica pop europea a cavallo tra gli anni ’80 e ’90. Uno straordinario talento vocale che nella sua vita ha attraversato momenti difficili e complicati, oggi completamente superati. Sinéad O’Connor ritorna in Italia per presentare live per la prima volta il suo ultimo e bellissimo album How About I Be Me (And You Be You)?, uscito nel 2012, oltre che i suoi successi del passato come l’intramontabile Nothing Compares 2 U (scritta per lei da Prince).
LIVE  - Il concerto sarà un concentrato d’intensità: il set-up del live sarà unplugged, una caratteristica che renderà ancora più toccante l’esecuzione di Sinéad. Sinéad, nata nel 1966 in Irlanda, è reduce da un tumultuoso passato; nel corso degli anni ha alimentato polemiche, ha proposto con coraggio le proprie idee, vivendo una vita sempre controcorrente che l’ha condotta attraverso percorsi spesso tortuosi e talvolta drammatici. Se il passare degli anni si vede nei capelli cortissimi striati di grigio, la voce è sempre quella di un tempo, con un timbro unico e una interiorità incontenibile, capace di accarezzare, di graffiare, ferire e commuovere.
UNA VOCE INCONFONDIBILE - Fisicamente in forma smagliante, vocalmente toccante, con un disco le cui tracce sono tutti singoli, Sinead gratificherà tutti coloro che sono affascinati dal suo talento e che aspettavano di rivederla e risentirla: il suo tour infatti la portera’ in tutta Europa tra marzo, aprile e maggio: oltre a Roma e Londra, a Parigi, Amsterdam, Vienna, Stoccolma, Praga, Helsinki, Zurigo, Ginevra. How About I be Me (And You Be You)?, uscito a Marzo 2012,è il nono album della cantante irlandese, prodotto da John Reynolds e distribuito dall’etichetta inglese One Little Indian, è anticipato dal singolo The Wolf Is Getting Married e viene ripreso e ripubblicato con il sostegno del nuovo singolo 4th And Vine, una splendida ballata folk.mercoledì, 03 aprile 2013