25/09/2021

[an error occurred while processing this directive]

Bilancio positivo per Piazza Affari, nel 2012 capitalizza 364 miliardi

Secondo i dati di Borsa Italiana il valore del mercato milanese è risalito al 22,5% del prodotto interno lordo. Scende però il numero di società quotate (323) e il controvalore degli scambi giornalieri (2 miliardi di euro).

Bilancio positivo per Piazza Affari, nel 2012 capitalizza 364 miliardi

Piazza Affari, Milano

MILANO - La capitalizzazione complessiva delle società quotate a Piazza Affari si attesta a fine anno a 364,1 miliardi di euro, pari al 22,5% del Prodotto interno lordo. E' quanto comunica Borsa Italiana sui dati aggiornati al 21 dicembre. Nel 2011 la capitalizzazione era pari a 333,3 miliardi (20,7% del Pil).

LE SOCIETA' QUOTATE. L'anno 2012 si chiude con 323 società quotate sui mercati di Borsa Italiana, in calo rispetto alle 328 società del 2011. Nel dettaglio si tratta di 296 società del mercato Mta (di cui 67 Star, 36 dell'Mta International, 6 del mercato MIV, su cui sono quotati anche 25 fondi chiusi), 18 dell'AIM-Mercato Alternativo del Capitale e 9 del Mac.

SCAMBI GIORNALIERI. Nel corso del 2012 gli scambi di azioni a Piazza Affari hanno raggiunto una media giornaliera di 2 miliardi di euro (erano 2,8 mld nel 2011) e 228.456 contratti. Complessivamente sono stati scambiati 57,3 milioni di contratti per un controvalore di 503,2 miliardi di euro, in deciso calo rispetto ai 706,7 miliardi registrati lo scorso anno. Lo comunica Borsa Italiana, in base ai dati aggiornati al 21 dicembre. Il massimo giornaliero per controvalore scambiato è stato raggiunto il 15 giugno con 3,6 miliardi di euro, mentre il giorno 3 febbraio è stato raggiunto il massimo in termini di contratti (360.310). Anche quest'anno Unicredit è stata l'azione più scambiata sia per controvalore, con un totale di 89,9 miliardi di euro, sia in termini di contratti con 6,7 milioni di contratti.

venerdì, 28 dicembre 2012