16/12/2017

Vasco: "Ho rischiato di morire"

In un'intervista a 360^ a RTL102.5 Vasco Rossi svela di aver rischiato la vita la scorsa estate. Ora più che promuovere un disco vuole condividere il suo stato di salute.

Vasco: "Ho rischiato di morire"

Vasco Rossi

MILANO - "Ho avuto questo periodo di pausa in cui sono quasi morto e mi sono poi risvegliato ancora vivo, continuo a svegliarmi al mattino e dico 'Sono ancora vivo'". Così Vasco Rossi, intervistato a Rtl 102.5 durante 'The flight', svela di aver rischiato di morire la scorsa estate quando è stato ricoverato in clinica. In quel periodo "ho avuto modo di pensare, leggere, riflettere e mi è tornata questa curiosità per la vita - prosegue Vasco -. Quando si arriva vicini alla morte si torna ad avere curiosità, io ne avevo un po' persa, ero stanco. Sinceramente sono arrivato più volte nella vita a pensare che fosse finita, sì". "Questa volta a settembre - svela il Blasco - sono svenuto, non ho sentito nulla, mi sono svegliato in clinica con tutta una situazione da ricominciare, è stato un momento molto duro. Quando sono uscito - aggiunge Vasco - ho avuto un altro mese duro per recuperare. Adesso sono a posto, volendo fare una battuta non sono in promozione non tanto di un disco che non c'è, ma del mio nuovo stato di salute".

 IL PAPA NUOVO - "Papa Francesco mi sembra adatto per la Chiesa di oggi che ha bisogno di tornare a valori semplici". Così Vasco rossi durante 'The Flight'. Tra i tanti argomenti affrontati nell'intervista anche le sue impressioni sul nuovo Papa Jorge Mario Bergoglio. "Non sono molto interessato perché non ho fede, però direi che il nuovo Papa mi piace, mi sembra perfetto per la Chiesa di adesso con quel 'buonasera'. E' stato scelto quello adatto per il periodo storico", ha proseguito.

DIMISSIONI - "Non sapevo si potesse dimettere un Papa, sono rimasto allibito, del resto - ha aggiunto - non sapevo nemmeno si potesse dimettere una rockstar. Diciamo che c'è una situazione dimissionaria da parte di alcuni e chi dovrebbe darle non le dà, è un mondo sempre vario", quando "ho presentato le dimissioni le mie non sono state accettate", ha concluso Vasco.giovedì, 14 marzo 2013