21/03/2019

[an error occurred while processing this directive]

Insalata tossica a cena: famiglia in coma

Quattro persone ricoverate a Torino dopo aver mangiato foglie di una pianta tossica, forse belladonna, coltivata in casa dalla nonna. Gravi madre e figlio di 11 anni.

Insalata tossica a cena: famiglia in coma

Ambulanza

TORINO - A cena hanno mangiato alcune foglie di una pianta tossica, presumibilmente belladonna, che la nonna coltivava sul balcone di casa, e sono rimasti avvelenati. E' accaduto ieri sera a una famiglia torinese, nonni, madre e figlio, soccorsi dal 118 poco prima di mezzanotte, tutti ricoverati in gravi condizioni.

LE CONDIZIONI. Il nipote di 11 anni è stato ricoverato in rianimazione alle Molinette, è intubato e in coma farmacologico. La madre, 46 anni, è in rianimazione nello stesso ospedae, anche lei in gravi condizioni. La nonna di 66 anni e il compagno di 65 sono all'ospedale Mauriziano, entrambi sedati. I carabinieri hanno sequestrato la pianta per farla analizzare. Le foglie, a quanto si apprende, sarebbero state servite nella pasta.martedì, 25 giugno 2013