14/12/2017

Twitter party per Jovanotti

Per festeggiare il milione e mezzo di follower su Twitter, il cantante ha invitato tutti i fan a un mega party proprio sul sito di microblogging. Un live show in cui il cantante esordisce cantando 'Bella' in versione acustica.

Twitter party per Jovanotti

Jovanotti

NEW YORK - Con in testa il cappellino delle feste "che mi ha comprato ieri mia moglie", Jovanotti, dal suo studio di New York, festeggia in diretta su twitter un milione e mezzo di followers. In realta', il contafollowers del social network sulla pagina del cantante indica, all'inizio dello show live, 1.499.037 followers, il cui numero pero' cresce nel corso dell'esibizione. Un live show in cui il cantante esordisce dicendo, con riferimento alla situazione politica italiana: "Non sarebbe il momento di scherzare, ma con la musica voglio reagire alla realta', esorcizzarla". E inizia cantando 'Bella' in versione acustica. Per riguardare il live http://twitcam.livestream.com/e1iik.

Jovanotti mostra il suo studio newyorchese, con un calorifero che fischia ("ho il termosifone che fischia in sol", scherza il cantautore), e mostra il disegno del palco, "che sara' a forma di diamante", del suo prossimo tour estivo negli stadi italiani, "la cosa piu' importante della mia carriera", afferma. Jovanotti risponde ai numerosi fan che lo seguono in diretta video su twitter e parla anche della sua Cortona. "Ci tornero' presto -annuncia- per le prove del tour, ma saranno a porte chiuse, perche' serve concentrazione, quindi non venite a bussare...", dice rivolto ai fan. E canta 'Che sara", "bellissima canzone scritta da Franco Migliacci, anche lui di Cortona -dice- la sua casa e' vicina a quella di mia moglie. 'Che sara" racconta la sua storia". Quanto al tour degli stadi, annuncia: "L'idea e' quella di iniziare con mezz'ora di energia, ma non posso ancora rivelare nulla". Consiglia pero' ai fan di arrivare presto, non piu' tardi delle 18,30 perche' gia' alle 19 si iniziera' a suonare. Poi canta 'Ti porto via con me' e dice "e' una canzone che cantero' proprio a meta' del concerto". Saluta i fan, tra i quali si affacciano Red Ronnie e Claudio Cecchetto. "Faccio sempre fatica a dire chi e' per me Cecchetto -dice Jovanotti- per lui ho una gratitudine infinita che durera' nei millenni, costruiro' un Taj Mahal per lui".

giovedì, 07 marzo 2013