11/12/2018

[an error occurred while processing this directive]

Yemen, presidente: "Resisterò fino a ultima goccia di sangue"

Così il presidente yemenita Ali Abdallah Saleh, contestato dallo scorso 27 gennaio. I manifestanti chiedono che lasci il potere. La situazione è sempre più drammatica. Tre morti ad Aden nella repressione violenta delle proteste.

Yemen, presidente: "Resisterò fino a ultima goccia di sangue"

Proteste in Yemen

SANA'A - Il presidente yemenita Ali Abdallah Saleh, contestato dallo scorso 27 gennaio da manifestanti che chiedono lasci il potere, ha dichiarato la sua intenzione di difendere ''il regime repubblicano'' fino ''all'ultima goccia di sangue''. La situazione appare però sempre più drammatica. Almeno tre persone sono morte la notte scorsa nella violenta repressione della notte scorsa a Aden, nel sud del Paese. Mentre a Sana'a e nella cittadina meridionale di Taez continuano i sit-in degli studenti.

domenica, 27 febbraio 2011