12/12/2017

Montalbano invecchia e diventa piu' birichino

Luca Zingaretti torna in tv nei panni di Montalbano e tradisce la compagna Livia con la splendida e statuaria Margareth Madé. Nel primo dei quattro film, in onda su Rai1 dal 15 aprile.

Montalbano invecchia e diventa piu' birichino

Montalbano

ROMA - Nel primo dei quattro film, in onda su Rai1 dal 15 aprile, Il Sorriso di Angelica, per il commissario, interpretato come sempre da Luca Zingaretti, "più che una sbandata ci sarà una sorta di vero e proprio innamoramento", spiega l'attore oggi a Viale Mazzini, nel corso della presentazione dei quattro nuovi episodi prodotti dalla Palomar di Carlo degli Esposti, Il sorriso di Angelica, Il gioco degli specchi, Una voce di notte, Una lama di luce, per la regia di Alberto Sironi. "Ma diciamo che da anni lo scrittore Andrea Camilleri gli ha concesso parecchie sbandate, diciamo che con gli anni il commissario è diventato più birichino. Anche se le donne lo preferiscono fedele - dice Zingaretti - e anch'io". L'attore, che è ancora in tournee con lo spettacolo teatrale La torre d'avorio di Ronald Harwood, in tv sarà presto Adriano Olivetti, nel film che andrà in onda in autunno su Rai1. Per Zingaretti questo tv movie dedicato all'industriale italiano può rappresentare "un modello positivo nei confronti del pubblico, soprattutto quello giovanile. Oggi i ragazzi conoscono tutti chi era Steve Jobs e pochi sanno chi è stato e cosa ha rappresentato questo italiano che ha saputo per primo guardare lontano. Olivetti non solo credeva nelle sue idee, ma amava la vita, il prossimo. Era un uomo che si occupava degli altri, innamorato del genere umano".venerdì, 12 aprile 2013