22/02/2017

Addio a Roman Vlad, una vita per la musica

Aveva 93 anni. Musicologo e pianista di origine romena, era cittadino italiano dal 1951. Ha scritto opere teatrali, sinfoniche e da camera e colonne sonore di film. E' stato direttore artistico della Scala, sovrintendente dell'Opera di Roma, nonché direttore dell'Orchestra Sinfonica della Rai.

Addio a Roman Vlad, una vita per la musica

Roman Vlad

ROMA - E' morto a 93 anni il compositore, musicologo e pianista Roman Vlad. Nato a Cenauti in Romania (oggi Cernovtzy, Ucraina) nel 1919, cittadino italiano dal 1951, ha scritto opere teatrali, sinfoniche e da camera fra cui le Cinque elegie su testi biblici, Melodia variata e il celebre ciclo delle Stagioni giapponesi, 24 Haiku. E' stato presidente della Siae, direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana, dell'Orchestra Sinfonica della Rai, della Scala e sovrintendente dell'Opera di Roma.

Redazione Online

sabato, 21 settembre 2013