20/12/2014

Scoperto il volto
de "L'origine du monde"

Il celebre quadro "osè"di Gustave Courbet ha ritrovato la parte superiore: un appassionato d'arte ha scoperto il ritratto della modella che posò. Dall'immagine la conferma che si trattava di Johanna Hiffernan della Jo, all'epoca amante del pittore americano James Whistler.

Scoperto il volto <br>
de "L&#39;origine du monde"

il volto de l'origine

PARIGI - Un appassionato d'arte ha scovato la parte superiore del quadro-scandalo di Gustave Coubert 'L'origine del mondo', dando un volto a uno dei corpi piu' erotici della storia della pittura. Lo rivela il settimanale francese Paris Match. L'opera del 1866, che all'epoca aveva sconvolto per il suo realismo, mostra un sesso femminile in primo piano. Nel piccolo quadro di Coubert, esposto dal 1995 al Musee d'Orsay, il corpo adagiato sul letto si ferma all'altezza del seno. La tavola scoperta da un appassionato d'arte mostra il volto di una donna bruna sdraiata, la testa rivolta all'indietro e la bocca leggermente aperta: le tinte, la trama della tela e le dimensioni del ritratto corrispondono perfettamente alla celebre opera, portando alla conclusione che il quadro fu diviso a meta'. "Due anni d'inchieste, perizie e analisi", scrive il settimanale, "ci hanno permesso di sollevare il velo e risolvere un mistero che ha affascinato il mondo dell'arte e il pubblico". Si e' sempre ritenuto che a fare da modella per il quadro, commissionato da un diplomatico libertino dell'impero ottomano, sia stata Johanna Hiffernan, detta Jo, all'epoca amante del pittore americano James Whistler, grande ammiratore di Courbet. Il maestro del realismo francese aveva ritratto Jo in quattro quadri e questo sarebbe il quinto, anche se non e' stato il suo volto a entrare nella storia dell'arte.giovedì, 07 febbraio 2013