22/09/2019

[an error occurred while processing this directive]

Processo Mediaset, Berlusconi in Aula. Tribunale blindato

Udienza istruttoria e tre testimonianze per il processo su presunti fondi neri usati per la compravendita di diritti tv. Il capo del governo è imputato di frode fiscale. Insieme a lui a giudizio altre 10 persone, tra cui il presidente di Mediaset Confalonieri.

Processo Mediaset, Berlusconi in Aula. Tribunale blindato

Il Tribunale di Milano

MILANO - Controlli capillari, cani "antiesplosivo" e molti carabinieri e agenti di polizia nel Palazzo di Giustizia di Milano per garantire la massima sicurezza: oggi, infatti, è prevista la presenza del capo del governo in Aula, la prima volta in una udienza del processo Mediaset.

GLI IMPUTATI. Berlusconi è imputato di frode fiscale per presunti fondi neri usati per la compravendita dei diritti tv nell'interesse della società. Assieme a lui, a giudizio altre dieci persone tra cui il presidente Mediaset, Fedele Confalonieri, e il produttore americano Frank Agrama.

L'UDIENZA. E proprio tre testimoni chiamati dalla difesa di Agrama saranno il centro dell'udienza di oggi, di tipo istruttorio, che si terrà nella Prima corte d'Assise d'appello.

LA MANIFESTAZIONE. Davanti al Tribunale si sta intanto preparando una vera e propria manifestazione dei sostenitori del presidente del Consiglio, arrivati con palloncini, un palco mobile molti striscioni. "Abbiamo inviato migliaia di inviti e speriamo nella risposta della gente", ha dichiarato Giovanni Esposito, organizzatore del gazebo che da due mesi campeggia in Corso di Porta Vittoria, davanti all'entrata principale del Tribunale.

lunedì, 11 aprile 2011