28/01/2021

[an error occurred while processing this directive]

Marò, Terzi: "I ragazzi torneranno a casa"

Intervento del ministro degli Esteri al Meeting di Cl. "Abbiamo straragione. I nostri ragazzi devono venire a casa rapidamente". Sulla Siria: "Una tirannide, può esserci poco di peggio".

RIMINI - Quello dei marò in India "è un dossier molto difficile, ma l'obiettivo è certo: i ragazzi torneranno a casa": lo dice il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, al Meeting Cl. "Abbiamo straragione. I nostri ragazzi devono venire a casa rapidamente", conclude. Il ministro degli Esteri sottolinea che "c'è un impegno collegiale del governo, e lavoriamo tutti in questa direzione".

"POCO E' PEGGIO DI REGIME ASSAD". "Poco di peggio può esserci di quanto avviene ora in Siria con un regime che rappresenta una minoranza molto limitata e disposto ad attuare massacri di violenza inaudita e a ricorrere alle armi di distruzione di massa", ha aggiunto Terzi riferendosi alla situazione in Siria. "Esprimo da diversi mesi grandissima preoccupazione per guanto accade in Siria, dove è in corso la crisi internazionale principale e più destabilizzante, in quanto rischia di riaprire guerre civili nei Paesi vicini, sbilanciare posizioni ed interferire negativamente sul delicato processo di pace israelo-palestinese. C'è la speranza che esista qualcosa di molto meglio della tirannide che oggi caratterizza la Siria".

venerdì, 24 agosto 2012