18/10/2019

[an error occurred while processing this directive]

Ecco i neuroni delle coccole

Esistono e sono stati identificati i "neuroni delle coccole", cellule nervose specializzate nel riconoscere le carezze e tutto ciò che aiuta a percepire un senso di benessere. Li ha scoperti nei topi un gruppo di ricerca coordinato dall'Istituto di Tecnologia della California.

Ecco i neuroni delle coccole

coccole

Toccare delicatamente la pelle, come avviene con le carezze, innesca un serie di stimolazioni che vengono tradotte nel cervello come sensazioni di piacere. I meccanismi neurali di questa catena sono stati ora identificati per la prima volta nei topi e, secondo gli studiosi, questi neuroni potrebbero essere comuni a tutti i mammiferi, compreso l'uomo. Riconoscerli è stato grazie ad una tecnica di analisi basata sull'espressione di una specifica proteina, che ha così permesso di individuare i neuroni che vengono innescati dalle 'coccole'. La scoperta potrebbe aiutare a sviluppare sostanze capaci di attivare questi specifici interruttori del piacere per aiutare a combattere gli stati d'ansia.giovedì, 31 gennaio 2013