11/12/2018

[an error occurred while processing this directive]

Lampedusa, sull'isola restano 2.010 immigrati

Trasferiti 2.272 dei 3.650 migranti che ieri erano sull'isola. Concluse le operazioni di imbarco di 304 migranti sulla nave "La Superba". In serata nuovi arrivi: sbarcati 270 immigrati, oltre ai 362 arrivati in mattinata. Tunisini minorenni incendiano la "Casa fraternità" della parrocchia dell'isola

Lampedusa, sull'isola restano 2.010 immigrati

Sbarchi a Lampedusa

LAMPEDUSA (AGRIGENTO) - Dei 3.650 migranti presenti ieri a Lampedusa, finora ne sono stati trasferiti 2.272: 471 con la "San Marco", salpata stanotte intorno alle 2; 1.731 con la "Excelsior", partita nel pomeriggio, e 70 (tutti minori) con il traghetto di linea "Palladio". I migranti ancora sull'isola sono 2.010, compresi i 632 arrivati oggi.

I 3 BARCONI ARRIVATI IN SERATA. Gli ultimi sbarchi sono avvenuti in serata: tre barconi sono arrivati sull'isola con, rispettivamente, 50, 150 e 70 immigrati a bordo. Le imbarcazioni fanno parte delle cinque che erano state avvistate in giornata al largo di Lampedusa.

GLI ALTRI SBARCHI IN MATTINATA. Questa mattina altri 300 migranti questa mattina hanno raggiunto Lampedusa, a bordo di diversi barconi. Il primo è arrivato all'aba con 133 persone a bordo, tra le quali tre donne; il secondo, poche ore dopo, con 113 extracomunitari. E' stato poi soccorso uno scafo che imbarcava acqua a cinque miglia dalla costa italiana: circa cento persone sono state fatte salire su una motovedetta della Guardia di finanza e portate sull'isola. L'allarme era stato lanciato con una telefonata di un giornalista italiano che si trova a bordo dell'imbarcazione.

L'IMBARCO SULLA "SUPERBA". Intanto, si sono concluse le operazioni di imbarco sulla nave la "Superba" in rada davanti al porto di Lampedusa. Secondo quanto si apprende dalla Capitaneria di porto, la nave dovrebbe salpare tra poco. Sull'imbarcazione, che ha una capacità di oltre 2 mila passeggeri, sono stati imbarcati 304 migranti. Intanto, proseguono le operazioni di imbarco sull'altra nave, la "Clodia", attraccata al molo di Cala Pisana. Non si conosce ancora il numero dei migranti trasferiti sull'imbarcazione.

L'IMBARCO SULLA "EXCELSIOR". Intanto vanno avanti le operazioni di trasferimento verso altri centri di accoglienza. La "Excelsior" è salpata con a bordo 1.731 migranti. Altre navi sono attualmente in rada davanti al porto dell'isola: la "Catania", della flotta Grimaldi e la "Flaminia".

LE CONDIZIONI METEO.
L'imbarco sulla "Excelsior", che dovrebbe fare tappa a Trapani, Catania e poi Napoli, è avvenuto dal molo di Cala Pisana, grazie al miglioramento delle condizioni meteo. Non è stato dunque necessario mettere in atto il cosiddetto "Piano B", pensato qualora la nave avesse avuto difficoltà ad attraccare e che prevedeva il trasbordo tramite scialuppe: la stessa operazione compiuta ieri quando i primi 500 migranti erano stati trasportati sulla San Marco verso Santa Maria Capua Vetere.

AEREO PATTUGLIATORE. Questa mattina si è alzato in volo un aereo pattugliatore della Guardia costiera che perlustrerà il Canale di Sicilia fino a circa 80 miglia dall'isola. Quelli di oggi sono stati i primi sbarchi dopo una 'tregua' che durava dall'una di notte di mercoledì scorso.

GLI IMMIGRATI MINORENNI A LAMPEDUSA. Fra le migliaia di immigrati arrivati sull'isola, ci sono anche circa 230 minori, esclusi i settanta trasferiti oggi. Alcuni di loro, ospiti della "Casa fraternità" della parrocchia dell'isola, hanno dato fuoco alla struttura in segno di protesta.

domenica, 03 aprile 2011