18/10/2019

[an error occurred while processing this directive]

Comprano neonato in Romania, arrestati due italiani

BACAU - La coppia aveva concordato "l'acquisto" con una donna incinta. Sono stati fermati alla frontiera con un bambino di soli tre giorni.

Comprano neonato in Romania, arrestati due italiani

Un neonato

BACAU - Avevano comprato il bambino ancora prima che nascesse da una donna romena di Bacau, in una delle zone più povere della Romania. Una coppia di italiani è stata fermata alla frontiera con il neonato di appena tre giorni: per loro l'accusa è di contrabbando di infante e uso di falsa identità.

ADOZIONE ILLEGALE. I due, di 45 e 57 anni, sono stati fermati a Brasov: secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, si erano messi d'accordo con la mamma del bambino, di 25 anni: al momento del parto in una clinica privata, lei si è presentata col nome della donna italiana. Il bambino è stato poi portato via dalla coppia "adottiva". Gli italiani sono stati arrestati alla frontiera e detenuti per 29 giorni: una corte deciderà sul caso. 

giovedì, 10 marzo 2011 Aggiornato: giovedì, 10 marzo 2011, 16:59