26/10/2021

[an error occurred while processing this directive]

Falso tweet su esplosione a Casa Bianca, dibattito su sicurezza

Un gruppo di hacker ha attaccato l'account twitter dell'agenzia americana AP scrivendo un falso tweet in cui dava notizia di "2 esplosioni alla Casa Bianca", e del "ferimento di Obama". L'allarme ha costretto il portavoce Carney ad assicurare che il presidente sta bene.

Falso tweet su esplosione a Casa Bianca, dibattito su sicurezza

Twitter

ROMA - Un gruppo di hacker ha attaccato l'account twitter dell'agenzia americana Associated Press, scrivendo un falso cinguettio in cui dava notizia di "due esplosioni alla Casa Bianca", e del "ferimento di Barack Obama". Lo ha reso noto la stesa agenzia. L'allarme causato dal falso tweet, ripreso da alcune testate, ha costretto il portavoce della Casa Bianca, Jay Carney, ad assicurare che il presidente sta bene. Secondo una prima ricostruzione gli autori sarebbero siriani. L'Associated Press, la piu' grande agenzia stampa Usa e tra le piu' importanti del mondo, e' stata costretta a sospendere la sua pagina twitter con cui abitualmente rilancia le sue notizie piu' importanti.

TWITTER, AFFIDABILITA' E PRIVACY. L'episodio lancia un ombra sull'affidabilità di Twitter, ormai un sistema di informazione parallelo rispetto alle fonti tradizionali. Molti profili sono stati colpiti da hacker ma e' la prima volta che viene coinvolta una fonte d'informazione affidabile come l'Ap. Il falso tweet ha riaperto quindi anche il dibattito sulle pratiche di sicurezza e  privacy su Twitter. L'agenzia di stampa americana e' solo l'ultima della lunga lista di vittime di attacchi hacker, da Burger King ai siti delle agenzie governative, passando per la Fed. Problemi alla sicurezza nel 2009 hanno costretto Twitter a scontrarsi con la Federal Trade Commission, che ha accusato l'azienda di non salvaguardare in modo adeguato gli account privati degli utilizzatori. Twitter ha patteggiato le accuse della Ftc e si è impegnata a controlli e audizioni sul fronte della sicurezza per i prossimi due decenni.

DOPO IL TWEET FALSO ONDATA DI VENDITE IN BORSA. I mercati azionari americani nel pomeriggio hanno suibito  una considerevole volatilita' in seguito alla falsa notizia dell'attacco alla Casa Bianca. I principali indici hanno sbandato vistosamente, ma poi sono tornati a guadagnare. Il post sull'account Twitter dell'Associated Press, ha contribuito a scatenare un'ondata di vendite a Wall Street. Tuttavia, i mercati hanno rimbalzato dopo che la notizia si e' rivelata falsa, con l'Ap che ha comunicato che il suo account era stato violato da terzi.

martedì, 23 aprile 2013