18/10/2019

[an error occurred while processing this directive]

Anno giudiziario, a Napoli gli avvocati protestano imbavagliati

Manifestano il loro dissenso nei confronti del decreto sulle liberalizzazioni del governo. Gli avvocati sono entrati nel Salone dei Busti con un bavaglio sulla bocca.

Anno giudiziario, a Napoli gli avvocati protestano imbavagliati

Protesta degli avvocati a Napoli

NAPOLI - Protesta simbolica degli avvocati napoletani contro le liberalizzazioni, in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario a Castel Capuano.

LA PROTESTA. Gli avvocati sono entrati nel Salone dei Busti, dove si svolge la cerimonia, con un bavaglio sulla bocca. "E' assolutamente inaccettabile l'attacco sferrato al funzionamento della giustizia, in danno dei cittadini e dell'Avvocatura", si legge in un documento diffuso in sala a nome del presidente del Consiglio dell'Ordine degli avvocati di Napoli, Francesco Caia. Gli avvocati napoletani, che hanno seguito imbavagliati la cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario a Castel Capuano, hanno dato le spalle al palco appena ha preso la parola Luigi Birritteri, capo del Dipartimento dell'organizzazione giudiziaria del personale e dei servizi del Ministero della Giustizia. La particolare forma di protesta rientra nelle iniziative prese dal Consiglio dell'Ordine degli avvocati di Napoli contro le liberalizzazioni.

sabato, 28 gennaio 2012