19/10/2017

Camera, sì alla fiducia al governo

Camera, sì alla fiducia al governo

Enrico Letta

ROMA - Il governo del premier Enrico Letta ha incassato la fiducia della Camera con 379 sì, 212 no e 2 astenuti. La maggioranza era fissata a quota 296. Voti contrari da parte di Movimento Cinque Stelle, Forza Italia, Fratelli d'Italia e Lega Nord.

L'INTERVENTO DI LETTA AL SENATO. Il presidente del Consiglio, poco dopo le 16, ha cominciato a parlare nell'Aula del Senato. Letta ha letto l'intervento svolto in mattinata alla Camera. I banchi del governo sono al completo. 

"18 MESI DA APRILE SCORSO". Nel ribadire che "il grande obiettivo, entro il quadro temporale dei 18 mesi, è avere istituzioni che funzionino e una democrazia più forte e più solida", Enrico Letta ha precisato nel suo intervento al Senato per la fiducia che questa tempistica parte dal voto di fiducia di aprile. "Attenzione perché alla Camera sono stato frainteso", spiega il premier ai senatori: "Non è che io vado avanti di 7 mesi in 7 mesi e ogni volta ricomincio con il timing dei 18 mesi che rimangono tali dal voto di fiducia di aprile".
mercoledì, 11 dicembre 2013