11/12/2018

[an error occurred while processing this directive]

Scontri tra cristiani e musulmani, almeno 50 morti in Nigeria

Quindici persone sono decedute negli scontri interreligiosi a Jos. Mentre a Kano, nel centro del Paese, è salito a 35 morti il bilancio di una lite tra cristiani e musulmani scoppiata per un biliardo.

Scontri tra cristiani e musulmani, almeno 50 morti in Nigeria

Nigeria, scontri tra cristiani e musulmani

JOS (NIGERIA) -  Sono almeno 15 le persone rimaste state uccise in scontri tra cristiani e musulmani a Jos. Il bilancio è stato diffuso da responsabili della comunità musulmana. "Abbiamo trovato finora 15 cadaveri in varie zone della città", ha riferito Mohammed Shitu, responsabile di una squadra di sicurezza. A Kano, invece, è salito a 35 il bilancio delle vittime di una banale lite scoppiata tra cristiani e musulmani attorno a un tavolo da biliardo. "Trentacinque persone sono state uccise nelle violenze interreligiose a Tafawa Balewa giovedì scorso", ha detto alla France Presse il capo della polizia della città di Bauchi, Abdulkadir Mohammed Indabawa. Gli scontri notturni tra cristiani e musulmani sono iniziati a causa di una disputa attorno a un semplice tavolo da biliardo, ma si sono poi estesi alle vicine moschee e case, molte delle quali sono state date alle fiamme. La località di Tafawa Balewa è stata teatro di scontri tra gruppi cristiani e musulmani anche in passato. Si trova vicino allo Stato del Plateau, nelle zone in particolare musulmane del nord e in maggioranza cristiane del sud della Nigeria.

domenica, 30 gennaio 2011