30/03/2017

Roma ricorda un grande compositore

A sei mesi dalla morte di Armando Trovajoli domani sera a Roma omaggio ad uno dei più grandi compositori italiani con un grande concerto all'Auditorium con l'Accademia e il Coro Santa Cecilia.

Roma ricorda un grande compositore

Armando Trovajoli

ROMA - Nel 2006 Armando Trovajoli è stato nominato Accademico Effettivo dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia ed è proprio la stessa Accademia che lo vuole ricordare perchè suonare Trovajoli significa parlare della storia della musica italiana. Oltre a essere stato un finissimo interprete (ha suonato al fianco di Ellington, Armstrong, Miles Davis, Chet Baker e molti altri), ha musicato il miglior cinema italiano da Riso Amaro (le cui musiche sono state scritte a quattro mani con Goffredo Petrassi) di Giuseppe De Santis a Giovani e belli di Risi, ma anche Un giorno in Pretura, La ciociara, Profumo di donna. La commedia musicale è stata baciata dalla sua vena felice con la lunga collaborazione della collaudata “ditta” Garinei e Giovannini con cui ha scritto capolavori veri e propri.

LE SUE MUSICHE PIU' CELEBRI - Domani sera all'auditorium parco della musica in Sala Santa Cecilia, l’Orchestra e il Coro di Santa Cecilia, diretti da Franco Petracchi, Enrico Pieranunzi al pianoforte e Massimo Quarta al violino, saranno gli interpreti di alcune tra le sue pagine più celebri, tratte sia dalle colonne sonore che dalle commedie musicali. Ad aprire il concertosarà Brothers, tratto dal film TV Due fratelli, seguito da Puppets. Ancora Serenata per Giuditta da Nell’anno del Signore di Luigi Magni, a Riusciranno i nostri eroidi Ettore Scola. Seconda parte dedicata alle commedie musicali con brani da Il Rugantino e Ciao Rudy.mercoledì, 25 settembre 2013