vai alla Home Page del Tg1

Archivio Esteri

  • ANCHE IL BRASILE STENTA, POLEMICA SULLE GRANDI DEL MONDIALE

    I verdeoro superano la Corea del Nord per 2-1 e deludono come le altre grandi. I campioni del passato puntano il dito: Beckenbauer contro l'Inghilterra di Capello, Pelé contro l'Argentina di Maradona.

  • Berlusconi a Tripoli

    Berlusconi e' a tripoli dove sta svolgendo un ruolo di mediazione per la liberazione di un imprenditore svizzero, dopo la crisi diplomatica fra Libia e Confederazione Elvetica dopo l'arresto del figlio del colonnello. E il cittadino svizzero poco fa ha dichiarato: non so con chi parto, ma certamente parto questa sera. Il Premier stamane e' stato in visita a Sofia.
    Servizio di Simona Sala dall'edizione delle 13:30 del 13 giugno 2010

  • Esplosioni in Iraq

    Almeno 15 persone sono rimaste uccise dopo un'esplosione nel centro di Baghdad. Altre 30 sono rimaste ferite. Lo scoppio si è verificato tra l'edificio della Banca centrale e il suk arabo, mentre impiegati bancari stavano lasciando lo stabile alla fine della giornata lavorativa. L'esplosione, ha riferito la tv irachena, ha inoltre colpito un generatore da cui si sono sprigionate alte colonne di fumo.

  • Matrimoni di massa in Sri Lanka per gli ex ribelli delle tigri Tamil

    Cerimonia nuziale di massa nello Sri Lanka per gli ex ribelli delle tigri Tamil. Un rito caldeggiato dal governo come parte del piano di pacificazione del paese, dopo 25 anni di lotte interne. Oggi 54 coppie formate da ex militanti sono state unite in matrimonio con un rito pieno di colori e un testimonial d'eccezione: la star Bollywood, Vivek Oberoi.
    Di Laura Squillaci, montaggio di Angelo Tocci

  • COREA DEL NORD, DALL'AEROPORTO ALLA CLINICA

    In Corea del Nord il governo promuove il turismo medico. Un centro informazioni acoglie il paziente appena sbarcato dall'aereo e lo indirizza verso l'ospedale più adatto alle sue esigenze.
    di Vincenzo Di Monte
    montaggio: Mauro Cataldi

  • Il premio Nobel Shirin Ebadi parla dei diritti umani violati in Iran

    Il premio Nobel Shirin Ebadi parla a un anno dalla rivoluzione verde, in un'intervista con l'emittente France 24. La scrittrice denuncia la violenza del regime, gli arresti, le condizioni proibitive nelle carceri iraniane. Sulle sanzioni dell'Onu, Ebadi sottolinea: se fossero contro la popolazione, saremmo contrari, ma poiché non lo sono, le appoggiamo. Il servizio di Emma Farnè

  • IRAN, MANIFESTAZIONI ALL'UNIVERSITA' DELLA CAPITALE

    A un anno dalla rivoluzione verde, gli studenti tornano in piazza a protestare e inviano i loro filmati sui social network. Nel pomeriggio hanno manifestato all'università Sharif di Teheran e scontri con le forze di sicurezza. Non ci sono i numeri delle proteste del 2009, ma gli oppositori sfilano lo stesso, non solo a Teheran, ma anche nella principali città iraniane. Il governo ha dispiegato in strada un massiccio numero di agenti nei punti principali della capitale.

  • ESTERI - Kirghizistan - MARCHETTI

    Un'istantanea degli scontri di questa mattina nella città di Osh, nel sud del Kirghizistan

  • CINA, ALLUVIONI NELLO XINJIANG

    Lo Xinjiang, nel nordovest della Cina, è duramente colpito da gravi alluvioni. Il fenomeno è dovuto alle nevicate registratesi durante lo scorso inverno, le più massicce degli ultimi 60 anni. La regione autonoma dello Xinjang è tra le più turbolente della repubblica Popolare Cinese ed è agitata al suo interno da numerosi movimenti indipendentisti, facenti capo alle diverse etnie che popolano il territorio. Lo Xinjiang è anche tra le regioni più sismiche del paese ed è spesso colpito da scosse di terremoto, con gravi danni a persone e cose.

  • Localizzata la velista americana

    La giovane navigatrice statunitense è in buone condizioni. La sua imbarcazione ha perso albero e chiglia e si trova a a 3600 km dalle coste australiane. Un battello francese la raggiungerà tra 24 ore.

    Servizio di Alessandro Marini
    Montaggio di Gino Castaldi

  • La nipote di Nelson Mandela

    Di Carlotta Macerollo Montaggio di Giovanni Cocco

1234...171819
Engineered by Rai Net