16/06/2019

[an error occurred while processing this directive]

Londra contro l'austerity: 100mila in strada

Manifestazione contro i tagli alla spesa e l'aumento delle tasse del governo conservatore di Cameron. La marcia ha attraversato la città e la folla si è riunita a Hyde Park, dove rappresentanti dei sindacati e dei laburisti hanno parlato dal palco.

Londra contro l'austerity: 100mila in strada

Manifestazione a Londra

LONDRA - Un corteo imponente, circa 100mila persone, ha invaso Londra per protestare contro i tagli alla spesa e l'aumento delle tasse decisi dal governo conservatore di Cameron, accusato di essere guidato da un' 'elite' della classe agiata che ignora i problemi degli elettori 'normali'.

'L'AUSTERITA' STA FALLENDO'. Sotto lo slogan 'L'austerità sta fallendo', la marcia ha attraversato la città e la folla si è riunita a Hyde Park, dove rappresentanti dei sindacati e del partito laburista hanno parlato dal palco. Secondo quanto riferisce la Bbc online, qualche incidente tra manifestanti e polizia si è verificato nella centralissima Oxford Street.

DAVANTI AL PARLAMENTO. "Orgogliosi di essere plebei", recita un altro striscione del corteo che ha sfilato anche davanti al Parlamento: il riferimento è all'infelice frase pronunciata dal ministro Andrew Mitchell, che ha così definito un agente e per questo si è dovuto dimettere. Per i sindacati, la manifestazione è un modo per mettere sotto pressione Cameron e fargli capire che le sue misure servono solo a peggiorare gli effetti della recessione sui cittadini. Manifestazioni si sono svolte anche a Belfast e a Glasgow.

sabato, 20 ottobre 2012