13/11/2019

[an error occurred while processing this directive]

Caccia: 14 morti in 35 giorni di stagione venatoria

Le persone ferite sono 33. L’associazione vittime della caccia: è necessario fermare la strage.

Caccia: 14 morti in 35 giorni di stagione venatoria

caccia

ROMA - In 35 giorni effettivi di caccia, dal 1 settembre al 20 ottobre, le armi dei cacciatori, hanno ucciso 14 persone,tra cui un bambino, e ne hanno ferite 33, tra cacciatori e non.

VITTIME. E' quanto emerge dall'analisi dei dati dell'Associazione Vittime della caccia. Senza contare, ancora, precisa l'Associazione in una nota, ''gli innumerevoli fatti che hanno avuto un epilogo fortunato: sono i casi di minacce, prepotenze, spari andati a vuoto, intimidazioni ecc. da parte di "legali detentori di armi ad uso caccia" contro altre persone''. ''La questione non è più su caccia-si/caccia-no, qui si tratta di fermare una vera strage. Le opinioni contano poco di fronte a questi fatti" precisa Daniela Casprini presidente dell'Associazione Vittime della caccia Secondo l'Associazione i cacciatori in Italia sarebbero 720mila.domenica, 21 ottobre 2012